Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Normative e scenari fiscali


Esenzione Imu per il coadiuvante

Il dipartimento delle Finanze ha precisato, con una nota rivolta a Confagricoltura, che sono esclusi dall’imposta municipale i terreni agricoli posseduti dai coadiuvanti coltivatori diretti ancorché non risultati nella conduzione del fondo. (Per saperne di più collegarsi all’area riservata del portale www.agriturist.it).

TARI: è giusta l’assimilazione dell’attività agrituristica a quella alberghiera?
 
In questo numero di Agripost, tratteremo un tema molto discusso tra gli esperti del settore agrituristico, prendendo spunto da un quesito posto da uno dei nostri associati: la TARI.
 
La tari è la tassa dovuta per la copertura dei costi dei servizi di gestione di rifiuti urbani e fa parte della più ampia imposta unica municipale, la cosiddetta IUC.
 
Il Dpr 158/1999 specifica i criteri per la misurazione della tariffa domestica e per quella delle diverse categorie di attività, non menzionando, tra queste, l’attività agrituristica.
 
Per tale ragione, l’agriturismo, il più delle volte, viene assimilato alla categoria alberghiera se fornisce servizio di alloggio, ed alla categoria ristorazione se fornisce servizio di somministrazione pasti; con il conseguente obbligo di pagamento di importi che “pesano” non poco sul bilancio dell’azienda.
 
La situazione si potrebbe risolvere, tramite l’intervento dei Comuni, che per disposizione della legge n.147 del 2013 hanno la facoltà di concedere una riduzione della parte variabile del tributo; tuttavia, ad oggi, i comuni che hanno previsto tale beneficio sono davvero pochi.
 
Speriamo che le amministrazioni comunali apprendano al più presto la necessità di una riduzione del tributo per l’attività agrituristica che ha caratteristiche ben diverse (stagionalità, numero limitato di posti letto e di coperti, elevato turnover della clientela) da quella alberghiera e di ristorazione.
 
 
 
 
Agriturist Admin
 
 
 
Le migliori offerte per la tua vacanza

Oltre 1.000 agriturismi in tutta Italia

Abruzzo