Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Fiere all’estero e marchio Italia

L’agriturismo è nato in Italia con la nostra associazione. E’ un dato di fatto che ci rende orgogliosi, tuttavia ritengo utile capire e condividere con voi le mie impressioni su come ci vedono gli stranieri e, soprattutto, che cosa si aspettano quando scelgono l’agriturismo per le loro vacanze. Ho partecipato recentemente ad una fiera ad Utrecht in Olanda. Qui mi è stato chiarissimo che è’ certamente l’Italia che attira, in primis,  il turista che non conosce bene territorio e regioni. La bandiera italiana, simbolo di una nazione con una precisa e solida identità culturale, sociale e gastronomica, riveste un ruolo di primaria importanza. Il segreto, a mio avviso, è partire dal brand Italia,che piace ed ha successo, per arrivare a mostrare le particolarità delle nostre diverse Regioni e del loro modo di “fare” turismo rurale, brandizzandole di conseguenza. Così come le nostre produzioni tendono all’internazionalizzazione per ricavare maggiore valore aggiunto, i nostri agriturismi dovrebbero allinearsi, ripensando alla partecipazione alle fiere, in particolare quelle estere. Il turista straniero chiede semplicità e tradizioni e l’associazione dovrà essere capace di promuovere, nel modo giusto, con operatori e famiglie, le nostre qualità.  Sono certamente questi gli ingredienti giusti per essere apprezzati sui mercati internazionali. E’ in quest’ottica di crescita e sviluppo che, nella nostra scorsa Giunta esecutiva, abbiamo deciso di delegare il nostro componente Fabio Bertolazzi alla pianificazione e alla gestione delle fiere.
 
Cosimo Melacca
 
 
 
 
Agriturist Admin
 
 
 
Le migliori offerte per la tua vacanza

Oltre 1.000 agriturismi in tutta Italia

Abruzzo