Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Fatti per l’innovazione


Facebook, come usarlo al meglio?
 
E’ importante avere Facebook, ma è altrettanto importante non commettere errori quando si pubblicizza il proprio agriturismo. Ecco alcuni suggerimenti per non incorrere nelle sviste più comuni. Attenzione a non violare i termini d'uso di Facebook:creare per la propria azienda un profilo personale, si rischia di andare incontro a sanzioni, una su tutte la chiusura del profilo . E’ importante ricordare che presentare il proprio agriturismo è come presentare se stessi. Va, quindi, considerato che  l’abito fa il monaco. A partire dall’importanza dei buoni titoli, che  devono avere appeal, essere sintetici e corretti (chi siamo, cosa offriamo, dove siamo e dare importanti indicazioni (distanza dal capoluogo, dalla spiaggia, lago o montagna e stazione; attività ed eventi vicini; itinerari culturali e percorsi suggestivi). Ricordare che il potere dell’immaginazione è scatenato al massimo dalle immagini, quindi che sia un link o un post va accompagnato da un’immagine o un video. Oltretutto in questo modo so ottiene il44% di engagment in più. I tuoi post devono avere una certa consistenza, rispondere a degli obiettivi precisi di comunicazione (una strategia di social media) e cercare di essere accattivanti per il tuo pubblico.
 
 
 
 
 
Agriturist Admin
 
 
 
Le migliori offerte per la tua vacanza

Oltre 1.000 agriturismi in tutta Italia

Abruzzo