Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Fatti per l’innovazione

Il turismo digitale in Italia, nel 2015  valeva ben 9,5 miliardi, un quinto delle transazioni totali. Perché Il Turismo Digitale non diventi  la fiera delle occasioni perse per molti operatori agrituristici è necessario superare la difficoltà ancora radicata da parte delle strutture ricettive ad abbracciare consapevolmente la cultura del mercato digitale imparando a sfruttare a tutto tondo le enormi risorse che offre la Rete. La parte del leone per le transazioni digitali comunque è dei trasporti (aerei e treni soprattutto), che valgono 6,8 miliardi di euro e valgono il 72% del mercato, mentre i Pacchetti continuano a coprire il 12% del mercato. Ma quali linee guida e suggerimenti adottare per aumentare la visibilità delle strutture ricettive sui motori di ricerca e sulla rete in generale? Sicuramente una strada potrebbe essere quella di offrire itinerari ottimali e presentare questi nuovi assortimenti al viaggiatore consentendogli di acquistarli tutti su un’unica piattaforma. Altro suggerimento potrebbe essere quello di permettere di scegliere la propria combinazione ideale secondo criteri di economicità,  di tempo, ambientali ecc..In generale le strutture italiane non investono sul booking engine, poi per gli operatori agrituristici è necessario sapere come impostare e redigere contenuti sui propri siti e sui social media, per distinguersi dalla concorrenza. Occorre mettere in evidenza il tempo a contatto con la natura e il territorio, i prodotti agro-alimentari di qualità, l'accoglienza personale un ambiente in cui le tradizioni sono ancora vive. Soprattutto il fatto che un agriturismo non è un albergo in campagna. Il settore ha un grande potenziale digitale ancora praticamente inutilizzato. Ecco alcuni importanti ‘mini tools’ di partenza: definire gli obiettivi e misurare la performance del proprio sito, essere facilmente reperibili sui motori di ricerca, sfruttare i social e monitorare la propria reputazione on line
 
 
 
 
Agriturist Admin
 
 
 
Le migliori offerte per la tua vacanza

Oltre 1.000 agriturismi in tutta Italia

Abruzzo