Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
Agriturist Storia dell'agriturismo Sedi dell'Associazione AttivitàServizi ai turisti: guida sconti prenotazioni agriturismoServizi e assistenza per gli operatori di agriturismoAgriturismo Leggi statali Fisco Finanziamenti Bed&breakfastLeggi regionali agriturismo Autorizzazioni LimitiLink utili Agriturismo Informativa dati personali

Se il depuratore acqua non c’è o non funziona …

DEPURATORE ACQUA DEPURAZIONE ACQUA CANONE DEPURAZIONE ACQUA


DEPURAZIONE ACQUA: SE IL DEPURATORE NON C’E’ O NON FUNZIONA, NON SI PAGA


Canone depurazione acqua: con sentenza n. 335 del 10 ottobre 2008, la Corte Costituzionale ha stabilito l’illegittimità del pagamento della tariffa relativa al “servizio idrico integrato” per la quota che riguarda la depurazione acqua, qualora non esita, o sia temporaneamente inattivo, l’impianto di depurazione.


E’ dunque illegittimo, secondo la Corte, l’art. 155, comma 1, primo periodo, del Decreto Legislativo 3 aprile 2006 n. 152 (Norme in materia ambientale) quando afferma che la quota di tariffa riferita al servizio di depurazione acqua è dovuta dagli utenti «anche nel caso in cui manchino impianti di depurazione o questi siano temporaneamente inattivi».


La sentenza della Corte Costituzionale chiarisce infatti che “la tariffa del servizio idrico integrato, articolato in tutte le sue componenti – e, quindi, anche quella relativa al servizio di depurazione acqua – ha natura di corrispettivo di prestazioni contrattuali e non di tributo”. Pertanto la tariffa stessa è dovuta solo se chi la esige presta effettivamente il servizio per cui è richiesta.


Le aziende associate possono verificare se il proprio Comune è dotato di depuratore acqua, e se tale impianto è effettivamente funzionante, opponendosi al versamento del canone di depurazione nei casi in cui l’impianto di depurazione acqua non esista o non sia funzionante. Ovviamente non sussistono ragioni di opposizione nei casi in cui il canone di depurazione acqua non sia addebitato in bolletta, oppure sia addebitato in presenza di impianto di depurazione funzionante.


Pertanto l’opposizione va presentata, contro l’ente esattore del canone per la depurazione acqua, sotto forma di istanza di rimborso delle somme non dovute. Si potrà richiedere la restituzione di quanto illegittimamente preteso, con riferimento agli ultimi 10 anni (art. 2946 c.c.).


Nel caso in cui l’istanza di rimborso non fosse accolta, si dovrà proporre ricorso presso il Giudice Ordinario (e non presso il Giudice Tributario), avendo la Corte Costituzionale chiarito che il canone di depurazione acqua “ha natura di corrispettivo di prestazioni contrattuali e non di tributo”.


Alcuni Comuni si sono attivati per assistere i cittadini nell’espletamento delle procedure di rimborso, mentre in altri casi sono attivi, a questo fine, comitati di cittadini. Si suggerisce pertanto alle aziende associate di verificare le iniziative in atto nei rispettivi territori.


Si raccomanda di utilizzare sempre le informative di Agriturist con l’assistenza di persona competente in materia.


Questa è una delle comunicazioni, su norme e soluzioni gestionali, che i soci Agriturist ricevono sistematicamente dall’Associazione per il migliore svolgimento dell’attività agrituristica.


Per assistenza e promozione, associati ad Agriturist

 


Requisiti per avviare agriturismoIniziare agriturismo Autorizzazione Agriturismo Regole agriturismoFattorie didattiche Esenzione IVAAbbonamento RAI 2015 per l’agriturismoSIAE Agriturismo Compensi per TV nelle camere 2015Licenza per uso film nell’agriturismo convenzione MPLCSe il depuratore acqua non c’è o non funziona …Legge quadro agriturismo Legge dello Stato n. 96/2006Legge fiscale agriturismo norme fiscali L.413-91Finanziamenti agriturismo Contributi agriturismo Incentivi agriturismoLeggi bed and breakfast Leggi regionali B&b Italia
 
Le migliori offerte per la tua vacanza

Oltre 1.000 agriturismi in tutta Italia

Abruzzo