Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
Ristoranti AgriturismoProdotti DOP IGPAgriturist informa DOP IGPAgriturismo e vinoProdotti tipici regioniStrade del vino e del gusto

Prodotti tipici Trentino Alto Adige

PRODOTTI TIPICI TRENTINO PRODOTTI TIPICI ALTO ADIGE ITINERARI ENOGASTRONOMICI IN TRENTINO ALTO ADIGE

Scegli l’agriturismo in Trentino Alto Adige


Prenota agriturismi in Trentino Alto Adige

I prodotti tipici del Trentino e i prodotti tipici dell’Alto Adige propongono un gran numero di itinerari enogastronomici per riscoprire, assieme alla natura, anche le tradizioni agricole. E non è certo un caso che questa sia ancor oggi la Regione dove si concentra il numero più alto di aziende agrituristiche (in Trentino, denominate anche Agritur). Merito della tradizionale ospitalità degli abitanti delle valli del Trentino e dell’Alto Adige; ma anche del sostegno ormai insostituibile che l’agriturismo rappresenta per la difficile agricoltura di montagna, attraverso l’ospitalità e la valorizzazione dei prodotti tipici di cui molti agriturismi sono direttamente artefici. Gli itinerari enogastronomici, in Trentino e in Alto Adige, andranno in cerca di aziende agricole che praticano la vendita diretta dei prodotti tipici e di aziende agrituristiche che propongono anche la degustazione.


Le abitazioni poi, anche le più isolate, colpiscono subito per la cura con cui sono tenute. Ed anche l’agricoltura viene praticata con esemplare rispetto dell’ambiente e del paesaggio. Da un punto di vista geografico, la porta ideale di ingresso a questa Regione coincide con la punta estrema del lago di Garda, ottima meta per un itinerario enogastronomico nel luogo di origine di uno dei prodotti tipici del Trentino: il rinomato olio extravergine di oliva Garda DOP. Come per le omologhe produzioni rivierasche lombarde e venete, quest’olio ‘di lago’ si caratterizza per la particolare delicatezza del sapore, tipicamente fruttato. Merito del clima e delle cultivar utilizzate. Ma anche del fatto che in Trentino la raccolta delle olive è fatta tradizionalmente a mano, metodo costoso, ma l’unico in grado di portare in frantoio olive perfettamente integre. Qui le strade, anche se di montagna, sono in genere in ottime condizioni e l’autostrada che da Verona porta sino al Brennero permette un facile accesso a buona parte delle valli secondarie che si affacciano lungo il corso principale del fiume Adige e saranno mete ideali per suggestivi itinerari enogastronomici e culturali.


Fra le mille possibili mete del turista, consigliamo (come già proposto per la Lombardia) una visita al Parco Nazionale dello Stelvio che, nel suo versante atesino, è particolarmente suggestivo e selvaggio. E poi le Dolomiti, la Val Badia, la Val di Non: ovunque le montagne sono protagoniste, con ghiacciai, cime rocciose, grandi boschi di conifere. Le produzioni agricole contendono alla natura terreni non facili da coltivare, ma proprio per questo capaci di regalarci ottime specialità, grazie alle particolari condizioni ambientali. Si tratta soprattutto di colture arboree. In particolare la vite cui, in Oltradige, è stata da tempo dedicata una famosa Strada del Vino, itinerario enogastronomico che, percorrendo i comuni viticoli più rinomati della Regione, permette anche la visita a numerose residenze signorili (ville, castelli, ecc.) di grande interesse architettonico.


Notevole è poi l’allevamento di bovini, in particolare da latte, destinato alla produzione sia di rari formaggi tipici locali (che lasciamo alla scoperta dei buongustai più intraprendenti), sia di formaggi più conosciuti e diffusi che però traggono dai pascoli e dal clima di montagna ragione delle proprie qualità organolettiche superiori. Come l’Asiago DOP prodotto in provincia di Trento soprattutto nella zona di confine con il Veneto; o il Provolone Valpadana DOP, la cui denominazione d’origine è riconosciuta in altre tre Regioni, e che qui si produce in provincia di Trento.
Fra i prodotti tipici del Trentino ricordiamo anche la Spressa delle Giudicarie DOP unico formaggio a denominazione d’origine che si produce esclusivamente in Trentino. Ben più estesa è la zona di produzione del Grana Padano DOP, formaggio da tavola e da grattugia che non ha davvero bisogno di presentazioni; ma che, prodotto da queste parti, da latte di bovine alimentate esclusivamente con foraggio fresco o essiccato (sono esclusi i foraggi insilati), può fregiarsi della ulteriore denominazione di ‘Trentino’. Non mutano le caratteristiche della forma , tipicamente cilindrica, diametro di 35-45 cm, altezza da 18 a 25 cm, peso fino a 40 chilogrammi; mutano invece quelle organolettiche, di cui appunto è garanzia la denominazione ‘Trentino’ impressa sulla forma insieme a quella ‘Grana Padano’.


Nel campo dei salumi, fra i prodotti tipici dell’Alto Adige, merita un posto d’onore lo Speck IGP. Di questo salume la storia ha molto da raccontare. E’ certo, infatti, secondo un documento del 1381 riguardante le proprietà in Tirolo del convento di Weihenstephan, che lo Speck sia stato prodotto in zona fin dal XIV secolo. Ma alcuni studiosi sono orientati a fissare la data di nascita di questo salume ancora prima, nel periodo delle invasioni longobarde, considerato che la lavorazione attuale dello Speck coincide sostanzialmente con i metodi di conservazione della carne suina che erano in uso presso queste popolazioni di origine nordica. Anche il nome subì una sua lenta evoluzione: il termine Speck è infatti diventato di uso comune solo dalla fine del 1.700. Prima di allora la coscia suina disossata, salata e affumicata era infatti chiamata bachen e non era facile distinguerla da produzioni similari ottenute da altre parti del suino. Dal punto di vista organolettico è un salume assolutamente inconfondibile, sia per sapore, sia per aroma, dove l’affumicatura e l’impiego di un gran numero di spezie (pepe nero, pimento, aglio, bacche di ginepro) giocano un ruolo di primo piano. Concludiamo segnalando anche qui la Mortadella Bologna IGP, il cui disciplinare interessa (oltre ad altre regioni del nord Italia) la provincia di Trento.

Concludiamo la rassegna dei prodotti tipici del Trentino Alto Adige riconosciuti dall’Unione Europea, con la Mela della Val di Non DOP (Trentino), e la Mela Alto Adige IGP, eccellenze di una produzione di mele di ottima qualità diffusa in tutta la regione.

In Trentino Alto Adige l’Agriturist ha selezionato 75 proposte di agriturismo, prevalentemente localizzate in provincia di Trento. E’ opportuno ricordare che in Trentino Alto Adige ( soprattutto nell’agriturismo Trentino) spesso l’ospitalità si realizza nei piccoli paesi di montagna, perchè gli agricoltori lì risiedono: gli Agritur trentini si presentano dunque come le pensioncine familiari di una volta: la sala da pranzo al piano terra e quattro o cinque camere al piano di sopra. Frequenti sono anche i ristoranti Agritur (in Alto Adige, ristori di campagna) che propongono la cucina locale a base di prodotti tipici del Trentino e dell’Alto Adige.


Scegli l’agriturismo in Trentino Alto Adige

Vai ai prodotti tipici del Trentino Alto Adige

Vai ai vini DOCG e DOC del Trentino Alto Adige

Vai a strade del vino e dei sapori in Trentino Alto Adige





Strade del vino Liguria ed Emilia RomagnaStrade del vino Toscana e MarcheStrade del vino Umbria e LazioStrade del vino Abruzzo e MoliseStrade del vino Campania e PugliaStrade del vino CalabriaStrade del vino Sicilia e SardegnaProdotti tipici SardegnaLe Strade del Vino in ItaliaTurismo del vinoMovimento Turismo del VinoCittà del vinoLegge Strade del vino Legge 268/1999Strade del vino Valle d’Aosta e PiemonteStrade del vino Lombardia e Trentino Alto AdigeStrade del vino Veneto e Friuli Venezia GiuliaProdotti tipici Friuli Venezia GiuliaProdotti tipici VenetoProdotti tipici Emilia RomagnaProdotti tipici ToscanaProdotti tipici MarcheProdotti tipici UmbriaProdotti tipici LazioProdotti tipici AbruzzoProdotti tipici MoliseProdotti tipici CampaniaProdotti Tipici PugliaProdotti tipici BasilicataProdotti tipici CalabriaProdotti tipici SiciliaVendita vino Acquistare vino in agriturismoTurismo enogastronomico itinerari enogastronomici ItaliaProdotti tipici ItaliaProdotti tipici Valle d’AostaProdotti tipici PiemonteProdotti tipici LiguriaProdotti tipici LombardiaProdotti tipici Trentino Alto AdigeVini DOCG e DOC Lombardia, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia GiuliaVini DOCG e DOC Veneto, Emilia RomagnaVini DOCG e DOC Toscana, Marche, UmbriaVini DOCG e DOC Lazio, Abruzzo, MoliseVini DOCG e DOC Campania, Puglia, BasilicataVini DOCG e DOC Calabria, Sicilia, SardegnaVini DOC Vini DOCG Vini IGT ClassificazioneProdotti tipici DOP IGP Lombardia, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia GiuliaProdotti tipici DOP IGP Veneto, Emilia RomagnaProdotti tipici DOP IGP Toscana, Marche, UmbriaProdotti tipici DOP IGP Lazio, Abruzzo, MoliseProdotti tipici DOP IGP Campania, Puglia, BasilicataProdotti tipici DOP IGP Calabria Sicilia SardegnaVendita olio extravergine di oliva in agriturismoAcquisto prodotti a Km Zero agriturismoVendita diretta marmellate AgriturismoChe cosa significa DOP? Che cosa significa IGP?Che differenza c’è fra DOP e IGP?Come si fa a registrare un prodotto tipico DOP e IGP?Agriturismi e vinoVini DOC e DOCG Valle d’Aosta, Piemonte, LiguriaProdotti dop igp… qualche suggerimento a consumatori, negozianti e ristoratoriMarchio DOP Marchio IGP occhio all’ etichetta !Prodotti tipici DOP e IGP per settoreFormaggi tipici DOPSalumi tipici DOP IGP e carni DOP IGPOlio Extravergine di Oliva DOP e IGPCereali farine pane DOP e IGPOrtofrutta DOP e IGPProdotti ittici DOP IGPCondimenti, essenze, altri DOP e IGPProdotti tipici DOP IGP per RegioneProdotti tipici DOP IGP Valle d’Aosta, Piemonte, LiguriaRistoranti Agriturismo PugliaRistoranti Agriturismo CalabriaRistoranti Agriturismo SiciliaRistoranti Agriturismo SardegnaRistoranti agriturismo per celiaciProdotti Dop Igp Italia 249 specialitàProdotti tipici DOP e IGP: che differenza c’è?Giornate nazionali DOP IGP 2009I menu dei ristoranti aderenti a Sapori del Campo 2009Agriturismo con ristorante in PiemonteAgriturismo con ristorante in LombardiaAgriturismo con ristorante in Friuli Venezia GiuliaAgriturismo con ristorante in VenetoAgriturismo con ristorante in LiguriaAgriturismo con ristorante in Emilia RomagnaAgriturismo con ristorante in ToscanaAgriturismo con ristorante nelle MarcheRistoranti Agriturismo UmbriaRistoranti Agriturismo LazioRistoranti Agriturismo AbruzzoRistoranti Agriturismo CampaniaGiornate Nazionali DOP IGP 2010
 
Le migliori offerte per la tua vacanza

Oltre 1.000 agriturismi in tutta Italia

Abruzzo