Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
Agriturist Storia dell'agriturismo Sedi dell'Associazione AttivitàServizi ai turisti: guida sconti prenotazioni agriturismoServizi e assistenza per gli operatori di agriturismoAgriturismo Leggi statali Fisco Finanziamenti Bed&breakfastLeggi regionali agriturismo Autorizzazioni LimitiLink utili Agriturismo Informativa dati personali

Come progettare, aprire, gestire un agriturismo

COME PROGETTARE COME APRIRE COME GESTIRE AGRITURISMO


Per assistenza e promozione, associati ad Agriturist


Aprire un agriturismo richiede preliminari valutazioni di diverso tipo, in modo da progettare l’ospitalità nell’azienda agricola secondo il contesto organizzativo dell’azienda stessa e del contesto ambientale circostante.


Occorre dunque, prima di aprire un agriturismo, progettare l’agriturismo, analizzando ogni aspetto di quello che più avanti sarà gestire l’agriturismo:

– disponibilità di edifici, locali e spazi aperti da destinare all’accoglienza;

– tipo di servizi agrituristici che si intende organizzare (alloggio, ristorazione, campeggio, attività culturali e ricreative);

– se si vuole allestire degli alloggi agrituristici, scelta fra l’offerta di camere o di appartamenti indipendenti (di questi ultimi, necessario stabilire la capacità ricettiva meglio “vendibile”);

– investimenti necessari per restaurare ed adattare gli edifici ai servizi previsti;

– esame delle norme regionali e statali (leggi, regolamenti, circolari) che disciplinano l’agriturismo, soprattutto per valutare, in rapporto con la consistenza dell’attività agricola, le dimensioni consentite all’attività agrituristica;

– quantità e qualità della manodopera disponibile per gestire l’agriturismo, i diversi servizi agrituristici, ed eventuale necessità di ricorso a nuovi apporti di lavoro;

– previsione, anche acquisendo informazioni da operatori già attivi nella zona, delle presenze di ospiti negli alloggi agrituristici e per gli altri servizi, tenendo conto anche del livello di prezzo, confortevolezza e servizi;

– previsione di attività non consuete, attraverso le quali si ritiene di poter incrementare l’attrattività turistica dell’azienda;

– previsione del prezzo dell’agriturismo da richiedere per i diversi servizi, stabilendo, anche in base alle caratteristiche del mercato turistico locale, in tipo di ospite al quale “mirare”;

– elaborazione di un bilancio di massima dell’attività che tenga conto anche delle quote di ammortamento del capitale investito e dei costi di promozione;

– indagine sulla disponibilità di contributi regionali per l’agriturismo, finalizzati all’avvio e al miglioramento dell’attività agrituristica;

– tempistica di realizzazione delle diverse opere e di organizzazione dei diversi servizi.


La valutazioni su come progettare un agriturismo, aprire un agriturismo e gestire un agriturismo, dette in precedenza, non si possono tutte eseguire in successione, separatamente o conseguenzialmente. Molte sono reciprocamente dipendenti, sicchè la messa a punto del progetto richiede l’esame e il confronto di soluzioni diverse, in cui il mutamento di una determinata scelta ha come conseguenza l’adattamento, a tale scelta, anche di alcune altre scelte, di organizzazione e di gestione dell’attività agrituristica. Nè deve escludersi che, dopo la valutazione di diverse soluzioni di organizzazione dell’agriturismo, si giunga alla conclusione, rara ma possibile, che, nelle condizioni date, non sia conveniente aprire un agriturismo.


Le sedi Agriturist sono a disposizione per dare, alle aziende associate, informazioni ed assistenza sulle normative vigenti, sull’accesso ai contributi, sulle soluzioni organizzative più diffuse per progettare un agriturismo, aprire un agriturismo e gestire un agriturismo.



Corsi brevi agriturismo Scheda di iscrizioneCorso 1 – Introduzione all’agriturismoCorso 2 – Promozione AgriturismoCorso 3 – Ristorazione agriturismoCorso 4 – Fattoria didatticaCorsi di formazione imprenditori agricoliFormazione agriturismo: a Cigole corso di Agriturist per CEREFSito Agriturist Agriturismo Italia 2015Agriturismo di qualità Certificazione Agriturist QualitàManuale di organizzazione e legislazione per l’agriturismoIndice del Manuale di organizzazione e legislazioneRistoranti Agrituristici ConvivialiConfagricoltura Agriturist assistenza imprese agricoleCome progettare, aprire, gestire un agriturismoAgricoltura multifunzionale Connessione agricoltura-turismoBed and breakfast Italia aprire gestire B&bAssicurazione Agriturismo Polizza RC AgriturismoCicloturismo Itinerari in bicicletta Vacanze per cicloturistiCorsi brevi di agriturismo Presentazione
 
Le migliori offerte per la tua vacanza

Oltre 1.000 agriturismi in tutta Italia

Abruzzo